cerca
fino al 02 Ottobre 2022
Dove
Vicenza

BIKE & BOAT DELTA DEL PO

Proposto da: FIAB Vicenza - Tuttinbici

VICENZA

Itinerario paesaggistico e faunistico

1° giorno sabato 1 ottobre 2022 
VIA DELLE VALLI

Partenza ore 10.30 “Il Paradello” Porto Levante
Questo itinerario, la via delle Valli Sud è forse quello che maggiormente soddisfa le esigenze degli amanti del birdwatching e del foto naturalismo. Il punto di partenza è il piccolo paese di Porto Levante, da qui iniziamo a seguire la Via delle Valli, dopo alcuni Km, sulla nostra destra si apre la Valle Bagliona: grandi specchi vallivi e lagunari, tramonti di fuoco, migliaia di anatidi in tutte le stagioni, folaghe, aironi, limicoli e spesso anche i fenicotteri. Si sale sull’argine sinistro del Po di Maistra, ramo senile del Po, un tempo ramo principale del Po, da cui prese nome il fiume, tutt’oggi ritenuto il più spettacolare per la ricchezza e la varietà di avifauna che lo popola oltre che per la presenza di un patrimonio arboreo ripariale davvero incredibile. Si lascerà il Ponte delle Barche sulla sinistra per proseguire verso il “cimitero degli alberi e radici” e continuiamo a pedalare verso Ca Venier fino al nostro punto di arrivo: la meravigliosa spiaggia di Boccasette, per un bagno rigeneratore e il pranzo al sacco.

2° giorno domenica 2 ottobre 2022
BIKE & BOAT (SCANO BOA, FRA LAGUNE E CANNETI)

Partenza ore 08.30 “Il Paradello”
Il modo migliore per cogliere appieno tutte le sfaccettature del territorio deltizio è quello di abbinare all’escursione in barca un itinerario in bicicletta.
Il Delta offre molteplici soluzioni, lungo gli argini asfaltati del fiume e delle lagune o su strade poco trafficate.
Ore 10.00 arrivo in bici in località Pila (messa in sicurezza delle biciclette).
Ore 10.30 imbarco ed inizio del percorso con imbarcazione ad uso esclusivo. Tra le lagune e i canneti del Parco il confine tra terra e acqua, tra zone bonificate e acque di transizione è quanto mai labile. Navigando nei “paradei”, canali stretti e lunghi che collegano il Po alle sue lagune salmastre, ci sposteremo tra la Riserva delle Bocche del Po di Pila, l’Oasi della Batteria, e le lagune del Burcio e del Basson. Le aziende agricole sprofondate negli anni ‘50 e il faro di Punta Maistra sono tracce della passata presenza dell’uomo in un ambiente oggi incontaminato, così come gli ultimi casoni di canna che resistono a Scano Boa, isola simbolo del Delta.
Sbarco ore 13.00 circa, pranzo al sacco e proseguimento in bici fino a Porto Levante per recupero auto e ritorno a Vicenza.

Pernottamento: “Il Paradello” (albergo-ristorante-pizzeria) Via C. Colombo, 58, 45014 Porto Levante di Porto Viro (RO) https://www.ilparadello.com/

Percorso: quasi tutto sterrato, con alcuni tratti di asfalto e strada provinciale

Difficoltà: facile

Bici adatta: MTB o Trekking, Gravel, e-bike in perfette condizioni

Distanza di percorrenza: sabato 55 km, domenica 45 km (circa)

Quota di partecipazione: pernottamento camere in singola (1), doppia (7) e tripla (2), cena, assicurazione infortuni, escursione in barca: contattare gli accompagnatori

Partecipanti (solo iscritti FIAB): 21 persone massime (capienza struttura) + 2 accompagnatori. Per chi viene in Camper parcheggio a Porto Levante (sentire gli accompagnatori)

Trasporto: in autonomia con mezzi propri cercando di razionalizzare le auto (tempo percorrenza 1h:30” a 2h)

Escursione in barca: Marino Cacciatori https://www.marinocacciatori.it/it/

Iscrizioni uscita, informazioni e prenotazione: direttamente in sede (GIOVEDI’ dalle 19.00 alle 21.00 e SABATO dalle 09.30 alle 11.30 ) fino a giovedì 15 settembre 2022 (via mail a [email protected] o WhatsApp 348 422 5491 – 348 422 5492 inserendo:
“Bike&boat Delta del Po 1 e 2 ottobre 2022”, nome e cognome, socio FIAB, menù vegetariano o carne, disponibilità al trasporto di bike e/o altre persone).
Dati per bonifico: IBAN IT32N0533611832000040603206, BANCA CREDIT AGRICOLE – FRIULADRIA Agenzia corso Padova 51 -53, Vicenza – intestato a FIAB VICENZA TUTTINBICI

Ritrovo: direttamente nella struttura di pernottamento 10.00

Partenza: alle 10.30

Pranzo: al sacco sia sabato che domenica

Registrazione struttura: check-in dalle 15.00 alle 20.00

Cena: sabato 19.30 (no pesce)

Rientro: domenica tardo pomeriggio

Raccomandazioni: fanale anteriore e posteriore, gomme gonfie, freni efficienti, camera d’aria di riserva. Vivamente consigliato l’uso del casco. Nei tratti asfaltati (provinciali) rispetto del codice stradale. Si invitano i partecipanti a portare acqua per la giornata e un lucchetto per chiudere le biciclette durante le soste previste lungo il percorso. Si consiglia binocolo e fotocamera.
Si raccomanda la puntualità, nel rispetto di tutti i partecipanti dell’escursione.

Accompagnatori: Ezio cell. 348 422 5491, Elena cell. 348 422 5492

Note: la cicloescursione verrà svolta con qualsiasi tempo. Nel caso che un socio rinunci per qualsiasi motivo dopo il 18 settembre 2022, sarà rimborsato per metà dell’importo versato.

 

Questa non è un’iniziativa turistica organizzata né una manifestazione sportiva bensì un’attività sociale, culturale e ambientale rivolta ai soci e svolta per il raggiungimento degli scopi statutari dell’associazione.

Weekend Oltre 80 km Facile