cerca
Dove
campania
caserta
Contatti

I Cicloverdi Fiab Napoli vanno alla reggia di Carditello con Fiab Casertainbici

Proposto da: FIAB Napoli - Cicloverdi

Lo slogan di quest'anno per la SEM (Settimana della Mobilità Sostenibile) di FIAB è “Prendi a cuore il tuo ambiente: scegli la bici! ” perché l’uso della bicicletta contribuisce notevolmente ad alleggerire il traffico e ridurre l’inquinamento, ma soprattutto rimette le persone al centro delle nostre città.
Per vivere una giornata all'insegna dell'ecologia abbiamo scelto di partecipare all'evento organizzato da Fiab Caserta in bici: Reggia-Reggia con pic-nic
https://fb.me/e/MDAONCOD.
Partiremo da Napoli per Caserta con il treno delle 7,55 (10 posti) o delle 8,06 (10 posti) per congiungerci alla FIAB locale e dare inizio alle 9,30 alla ciclopasseggiata che ci porterà alla reggia di Carditello.
In particolare: Partenza da piazza Carlo di Borbone (campetti)a Caserta alle 9:30 con colazione a sacco. Chi vuole può recarsi direttamente a Caserta.
La passeggiata in bici, di 13 Km circa, è per grandi e piccini. Una volta giunti alla Reggia di Carditello saremo accolti nella bellissima area pic-nic dedicata a Don Diana e dove si potrà partecipare alle varie attività proposte dalla fondazione, tra cui lo yoga.
Per accedere alla Reggia di Carditello, ed anche area pic-nic, è richiesto un contributo di €3.
Per chi è interessato alla lezione di yoga è previsto il contributo di €7 da pagare in loco.
Il ritorno direttamente su Napoli è libero
Ci si può prenotare tramite messaggi privati Facebook, dicendo nel caso se siete interessati anche allo yoga.
Referente per Fiab Napoli Cicloverdi: M.Teresa Dandolo 3387523019
Qualche consiglio:
Casco in testa quando si pedala !
Non è una gara ma una uscita in bicicletta amatoriale.
Pertanto ognuno, presentandosi e partecipando, tacitamente accetta e si assume la completa responsabilità della propria presenza, dispensando l’Associazione Cicloverdi Fiab Napoli, gli organizzatori e la guida stradale da qualsivoglia responsabilità per eventuali infortuni e/o danni di qualsiasi genere e natura, subiti e procurati (per qualsiasi motivo) dai/ai Partecipanti che spontaneamente aderiscono all’escursione amatoriale in oggetto.
Bisogna assicurarsi che la bici sia in perfetta efficienza ovvero che i pneumatici siano in buono stato, gonfi e avere una camera d’aria di riserva; che i freni siano efficienti e il sellino sia all’altezza giusta.
Non sempre gli accompagnatori sono in grado di intervenire in caso di particolari difficoltà (fisiche, meccaniche).
Ogni partecipante si informi preventivamente sul programma e sul tipo di percorso (chilometri, dislivelli e difficoltà) leggendo la descrizione del percorso oppure contattando gli organizzatori mediante "Messaggio personale" su Facebook.
Chi vuole partecipare deve valutare bene se è effettivamente è in grado di partecipare e se la sua bicicletta è adeguata.
Gli altri partecipanti durante le gite possono darvi una mano in caso di foratura, non possono invece rimediare alle inevitabili conseguenze di una cattiva manutenzione del mezzo.
Con la bicicletta in buono stato vi divertite voi e rispettate gli altri partecipanti evitando di far subire a loro i vostri contrattempi.
La partecipazione alla ciclo-escursione è gratuita.
N.B. SI PREGA VIVAMENTE DI RISPETTARE GLI ORARI DI APPUNTAMENTO

Gita (1g) Fino a 40 km Facile Settimana Europea Mobilità Sostenibile