cerca
Dove
Lazio
Roma

Il futuro Grab

Proposto da: FIAB Roma Ostia In Bici

Per chi l’avesse mancato alcuni anni fa, riproponiamo la gita: Alla scoperta del futuro GRAB, il Grande Raccordo Anulare delle Bici. Il GRAB è un anello ciclopedonale lungo 44 chilometri che si snoda lungo la città anche fra le ciclovie già esistenti. Dopo la progettazione iniziale, a cura di VeloLove, Legambiente, TCI ed altre, ora il progetto è in fase di studio di fattibilità dal Comune di Roma e, se tutto va liscio (!), i lavori inizieranno entro quest’anno, con diversi anni di ritardo rispetto alle iniziali intenzioni.

Il percorso
Percorreremo il tracciato che è attualmente disponibile sul sito VeloLove e che corrisponde alla mappatura originale (cliccare QUI per vederlo in Google Maps, clicca QUI per vedere un tour del percorso (dura 30 minuti!), o se vuoi scarica il file GPX per seguire il tracciato col navigatore tramite il pulsante a fondo pagina). Ovviamente non si tratta ancora di una ciclovia in sicurezza, pertanto attraverseremo strade trafficate, strade non asfaltate, sentieri, ma anche bellissimi parchi, solitarie piste ciclabili e pittoresche strade con scarso traffico. La lunghezza complessiva è di 45 Km. Quest’anno faremo, tanto per cambiare, il giro in senso orario. Partiremo dal Circo Massimo, poi il Colosseo, via dei Fori Imperiali, il Campidoglio, il Teatro Marcello, il Ghetto, l’isola Tiberina ed entreremo nella ciclabile del Tevere fino a ponte Risorgimento. Da lì tramite via Giulia entreremo a villa Borghese, poi villa Ada fino a via Salaria. Quindi l’antico ponte Nomentano per inoltrarci nella bellissima valle dell’Aniene, dove consumeremo il pranzo al sacco. Proseguiremo su ponte Mammolo, villa Gordiani e villa De Sanctis. Attraverseremo la via Casilina e la Tuscolana verso porta Furba. Da lì nel parco di Tor Fiscale e attraversata la via Appia nel parco della Caffarella. Poi l’Appia Antica, via delle Terme di Caracalla e saremo arrivati al punto di partenza.

L’altimetria mostra tre picchi, il primo per salire sul Campidoglio, il secondo all’interno di Villa Ada ed il terzo ed il terzo dopo il parco della Caffarella fino al Parco di Tor Fiscale. In ogni caso la massima altezza che raggiungeremo sarà di 61 metri, praticamente pianura.

Appuntamento:
ore 9:00 alla stazione di Porta San Paolo (Piramide). Partenza ore 9:10. Treno consigliato da Ostia Lido Centro: 8:22.

Pranzo: al sacco. Da portare o acquistare per strada. Faremo il pic-nic sull’erba nel parco dell’Aniene.

Ritorno: data la grande variabilità del percorso, le strade bianche, gli attraversamenti presenti e le cose da vedere, non può essere mantenuta una velocità media sostenuta. Saremo quindi al punto di ritorno intorno alle 15.00/16.00.

Difficoltà e bici consigliata: il percorso, di 48Km, non è difficile. E’ pianeggiante (a parte qualche piccolissima salita) ma presenta molti tratti di sterrato e alcune strade trafficate. Si potrebbe definire facile ma non per tutti. Data la natura del percorso, usare la MTB o la citybike, escluse le BDC.

Raccomandazioni:

  • Bicicletta in ordine, ruote gonfie e ingranaggi funzionanti (cambio, deragliatore, freni…).

  • Camera d’aria di ricambio con attrezzi e/o bomboletta.

  • Borraccia per l’acqua.

  • Mascherina sul treno.

Costi: Assicurazione + piccolo contributo 3€ per i soci FIAB e 5€ per i non soci.

PrenotazioneObbligatoria. Le prenotazioni entro sabato 4 tramite email a: [email protected]. E’ necessario leggere l‘INFORMATIVA (regole Covid). Alla partenza verrà fatta firmare una liberatoria (certificazione anticovid).

Attenzione: L’uscita verrà rimandata con condizioni meteo avverse. Verrà formato un gruppo WhatsApp per tenersi in contatto, info dettagliate in tempo reale, foto… e si verrà avvisati in caso di rinvio.

GuidaAngelo A.

Vai alla mappa

Gita (1g) Da 40 a 60 km Facile Giornate nazionali del cicloturismo