cerca
Torre guaceto giugno 22
Dove
Puglia
Brindisi

Il Percorso della Civiltà Rupestre

Proposto da: FIAB Brindisi

Partendo da Brindisi c'è percorso che si snoda su strade secondarie, in parte a fondo naturale, che raggiunge una tra le più importanti aree protette della Regione Puglia e che permette di visitare un insediamento rupestre del XII sec. la "Cripta di San Biagio" un villaggio sorto lungo le pareti rocciose che costeggiano il Canale Reale e dove nella chiesa si conserva un notevole ciclo pittorico.
Dopo la visita a San Biagio si proseguirà per Torre Guaceto dove si potrà fare il bagno nelle acque incontaminate della riserva.
Programma:
 Appuntamento alla Scalinata Virgilio, ore 8.00 partenza
 Il percorso di circa 60 Km si snoda su strade secondarie a basso traffico con tratti di strada sterrata
 difficoltà: medio/facile
 colazione al sacco
Rientro nel pomeriggio
L'iscrizione alla gita deve essere effettuata compilando il modulo disponibile al seguente link https://bit.ly/3dC5efm
Per i non soci FIAB si chiede un contributo ai fini assicurativi di 5€ che possono essere versati con paypal (https://bit.ly/3gJgOYA) o corrisposti alla partenza.
Capogita Jeff Gromen
Per info:
 3317527735 (solo whatsapp)
email [email protected]
---------------------------------------------------------------------
La buona riuscita della cicloescursione dipende dalla partecipazione responsabile degli iscritti e dallo spirito di collaborazione con gli accompagnatori, che sono volontari dell'associazione.
Si ricorda a tutti i partecipanti che è sempre obbligatorio il rispetto delle norme del Codice della Strada, e che prudenza e buon senso aiutano a prevenire incidenti. Apparati di sicurezza attiva e passiva (freni, luci e catadiottri) devono essere presenti e in condizioni di efficienza; bici in cattivo stato di manutenzione non sono ammesse.
L' uso del casco, anche se non è obbligatorio, è sempre raccomandato. Il presente programma non costituisce iniziativa turistica organizzata né attività sportiva, bensì attività sociale ricreativa-ambientale svolta per il raggiungimento degli scopi statutari dell'associazione. L' iscrizione alla gita è da ritenersi autocertificazione di idoneità fisica.
Nel corso dell’escursione verranno effettuati scatti fotografici e/o riprese video che possono comparire su siti di pubblico dominio e che saranno utilizzati dall’organizzazione per finalità promozionali riguardanti l’attività dell'associazione. La partecipazione all’escursione sottintende il nullaosta alla pubblicazione del suddetto materiale.
 
Gita (1g) Da 40 a 60 km Facile Parchi ed aree protette