cerca
Dove
Emilia Romagna
Reggio Emilia

PEDALART RE1: CASTELLI MATILDICI  guidata da FIAB RE

Proposto da: FIAB Parma - Bicinsieme

ORA DI RITROVO 8,45 ORA DI PARTENZA 9,00
LUOGO DI PARTENZA: STAZIONE DI REGGIO EMILIA – PIAZZALE MARCONI

 Il percorso ad anello ci permette di raggiungere il cuore dei possedimenti matildici su una porzione del territorio collinare della provincia di Reggio Emilia, luoghi di
notevole interesse storico e paesaggistico. Oltre a raggiungere le fortificazioni matildiche di Bianello, Rossena e Canossa si attraversano i paesi di Quattro Castella, San Polo, Ciano e diversi borghi caratteristici come Grassano, Sedignano, Bergonzano e Salvarano. Nell’ ultima parte del percorso di ritorno si attraversa il Parco del Crostolo su fondo interamente ciclabile impreziosito dalle residenze estive del Ducato d’ Este. Si consiglia l’ uso di mtb o di bici con copertoni larghi per la presenza di alcuni brevi tratti di sterrato ( sentiero CAI 640 – Montefalcone - e ciclabile lungo il canale d’ Enza), la parte restante e prevalente è su asfalto. Si parte dalla stazione di Reggio alle ore 9, rientro pomeridiano previsto alle 17,30. Pranzo al sacco in località Rossena, sosta seguente Canossa

È POSSIBILE SCARICARE LA TRACCIA GPX DALLA SEZIONE ITINERARI SUL SITO TUTTINBICI FIAB REGGIO EMILIA
DIFFICOLTA’ *** KM 67 DISLIVELLO salita 730m discesa 730m

CAPOGITA: MARISA GRADELLINI TELEFONO 349 7820425
ISCRIZIONE: SOCI FIAB 2 € ( ass. infortuni) NON SOCI 3€ (ass. infortuni e RC)
CASCO VIVAMENTE CONSIGLIATO, BICI IN ORDINE E CAMERA D’ ARIA DI SCORTA
SI RACCOMANDA DI NON FARE ASSEMBRAMENTI DURANTE GLI ATTRAVERSAMENTI E MANTENERE SEMPRE LE DISTANZE DI SICUREZZA, E DI PEDALARE IN FILA INDIANA. 
QUANDO IL SOCIO SI ISCRIVE DICHIARA DI ESSERE ESENTE DA SINTOMI COVID-19
LA MASCHERINA VA INDOSSATA NELLE SOSTE E VA MANTENUTO IL DISTANZIAMENTO. 

IMPORTANTE: LA FIAB NON E' UNA AGENZIA VIAGGI. QUINDI TUTTI I PARTECIPANTI SONO CHIAMATI A CONTRIBUIRE ALLA BUONA RIUSCITA DELLA GITA RISPETTANDO LE REGOLE DEL CODICE DELLA STRADA E LE INDICAZIONI DEL CAPOGITA. CHI DECIDE DI ABBANDONARE IL GRUPPO DEVE AVVISARE IL CAPOGITA. LE COPERTURE ASSICURATIVE NON SARANNO PIU' VALIDE
 

Gita (1g) Da 60 a 80 km Medio