cerca

Resistere, pedalare, resistere 2019 (Biciclettata)

La liberazione di Giovanni Roveda dal carcere degli Scalzi e le vie di fuga.

Ritorna l’apppuntamento annuale con Resistere, pedalare, resistere.
Un percorso tra i luoghi della Resistenza cittadina veronese, per non dimenticare come e perché è nata la nostra Repubblica.

Il gruppo partirà da p.zza Brà raggiungendo gli Scalzi. Da qui seguirà il percorso della via di fuga, compiuto in macchina dai 6 componenti del GAP veronese, che liberarono il sindacalista comunista Giovanni Roveda. Quindi: Castelvecchio, S. Giorgio, i Lungadigi sino all’Università, viale dei Partigiani, Porto S. Pancrazio, Viale Venezia, P.ta Vescovo. S. Giorgio, P.te Catena, Poligono di tiro di F.te Procolo (dove venne fucilato Lorenzo Fava del GAP) e rientro in p.zza Brà, passando da Castelvecchio e via Roma.

Trovi tutti i dettagli sulla biciclettata e un resoconto storico dell’episodio della fuga di Roveda, nei volantini qui sotto.

 

2019.04.25 Resistere pedalare resistere

Tipo:pdf

 

 

2019.04.25 Resistere pedalare resistere - La liberazione di Giovanni Roveda

Tipo:pdf

 

Difficoltà: facile
Per tutti.
Ritrovo: giovedì 25 Aprile 2019, ore 09:30 precise (ritrovo ore 9:15)
Presso:  Monumento al Partigiano, Piazza Bra, Verona VR, Italia
Distanza: km. 10
Conclusione: ore 12:30 circa
Partecipazione:

Per tutti

Evento a cura di: Roberto Bonente (IVRR) e Giuseppe Abbate (FIAB)
Gita (1g) Fino a 40 km Facile