cerca
fino al 16 Marzo 2019
Pedalata in romagna 2019   aib
Dove
Ravenna

VILLA SAFFI e Castrocaro Terme - Terra del Sole (BICI)

16 Marzo “Villa Saffi” **  (TUTTO IL GIORNO)  Km 90 (Bici) Pianura Fondo misto asfalto. Termine per prenotarsi venerdì 15/03 entro le ore 12:00 Mauro Farinella cell 3355332196.

Visita alla Villa Saffi. Lo stabile, originariamente convento dei Gesuiti (all'esterno della facciata sono ancora visibili tracce della loro cappella), venne acquistato dal Conte Tommaso Saffi, nonno di Aurelio, ed utilizzato in prevalenza come residenza estiva. A lungo e stabilmente vi risiedette Aurelio Saffi, che qui si spense il 10 aprile 1890.  Il suo ricordo e quello delle vicende storiche di cui fu protagonista o partecipe sono assai presenti negli arredi e nei materiali cartacei e decorativi ivi conservati, senza dimenticare che, ancor prima, la  villa fu sede di riunioni carbonare.

Programma Pedalata:

  • Ore 08:30 RITROVO, davanti al Palazzo Rasponi dalle Teste in Piazza Kennedy a Ravenna ;
  • Ore 10:30   Sosta caffè in piazza Aurelio Saffi (FC) e incontro con Fiab- Forlì
  • Ore 11:30   Arrivo previsto a Villa Saffi e visita  guidata . (gratuita)
  • Ore 13:00   Pranzo alla trattoria “ La Cantinaza” di Castrocaro
    • Primo piatto : tagliolini d’ortica con scalogno pancetta e pomodorini - Per vegetariani:  gnocchi gratinati al profumo di bosco. (funghi)
    • Secondo: tomino alla griglia e verdure
    • Dolce: CRema caramello agli amaretti e uvetta
    • Vino, acqua e caffè compresi
    • Il prezzo è concordato a € 15,00
  • Ore 16:30   Arrivo previsto a Ravenna.

Percorso:

Andata: P.za Kennedy, Argine Fiume Montone da Chiusa San Marco, Roncalceci, S.P. in Trento, Barisano, S. Giorgio, Forlì, Villa Saffi, Terra del Sole, Castrocaro.
Ritorno: Castrocaro, Percorso naturalistico Fiume Montone, Parco Urbano "Franco Agosto", Forlì, S. Giorgio, Barisano, Coccolia, Argine Dx Fiume Ronco fino a Madonna dell'Albero, Via Ravegnana.

La manifestazione non prevede il servizio di custodia per minori non accompagnati. L’organizzazione declina ogni responsabilità per danni a cose e/o persone prima, durante e dopo lo svolgimento della manifestazione e sottolinea lo scopo NON COMPETITIVO dell’iniziativa invitando tutti i partecipanti alla massima cautela.E’ vivamente consigliato per tutti l’uso del casco. OBBLIGATORIO DOTARSI DI LUCI ANTERIORI E POSTERIORI EFFICIENTI E GIUBBETTO CATARIFRANGENTE, da utilizzare in cattive condizioni di visibilità. In caso di maltempo l’evento deve intendersi annullato.

Gita (1g) Oltre 80 km Medio