cerca
fino al 19 Gennaio 2019
Firenze
Dove
Toscana
Livorno

Cicloescursione a Firenze: treno+bici

Cicloesacursione in collaborazione con il Club Alpino Italiano di Livorno, Fiab Firenze Ciclabile e Fiab Livorno.

 

Massimiliano Scavo, il capogita del CAI che ha proposto a Fiab la ciclogita, scrive: "Sono due anni  che andiamo a Firenze in mtb  e non riusciamo a vedere niente del capoluogo toscano.  La prima volta  in occasione della prima pedalata Pisa-Firenze in ricorrenza dell’ alluvione del  66, a causa della forte pioggia, siamo arrivati a buio per cui siamo dovuti andare di volata alla stazione per prendere il treno del ritorno.  La seconda volta invece a causa  della sosta prolungata al circolino di Montelupo,  in attesa dei panini che il gestore del circolo  era andato a prendere da un'altra parte, siamo arrivati ugualmente a buio e quindi  di nuovo volata alla stazione.

Questa volta quindi  proponiamo una ciclo escursione  con lo scopo di visitare tutta Firenze".

 

Ritrovo: ore 7,20 stazione di Livorno, piazza Dante

Partenza:  ore 7,43 da Livorno per Empoli

 

Ritorno: ore 16,28 treno da Firenze per Livorno

Arrivo: ore 17:28 stazione di Livorno

Pranzo al sacco con possibilità di veloce ristoro presso il circolo "La Rondinella" 

 

Modalità di partecipazione: L'iscrizione alla gita è gratuita ma riservata ai soci FIAB e sarà possibile iscriversi o rinnovare l'adesione a Fiab,  per informazioni http://fiablivorno.blogspot.com/p/iscriviti-anche-tu-alla-triglia-in.html  

 

Dettagli

Partendo da Empoli alle 9 del mattino speriamo di arrivare entro le ore 13  in modo da spendere  tre ore per  girare  la citta’. Prenderemo il treno alle 7,43  per essere intorno alle 9.00 a Empoli.  Scesi dal treno   andremo a prendere l’ argine del fiume Arno.  Passando dai campi da golf  di Montelupo,  passeremo  da  Torre di Montelupo,  dopo il paese  andremo a prendere una pista ciclabile a contatto con l’Arno fino a  Camaioni.  Per evitare l’ asfalto prenderemo un sentierino   lungo il fiume non perfettamente pulito  per i primi 500 metri, ma  pedalabile,  fino a raggiungere la vecchia stazione di Carmignano.  Una leggera salita  su asfalto ci porta dopo circa un km  all’ imboccatura di un sentierino   stretto.   In discesa arriviamo a un tunnel  sotto la ferrovia che dovremo attraversare  per ricollegarci  al sentiero lungo l’ Arno interrotto  abusivamente prima di Carmignano.  In questo tratto dobbiamo passare per  circa 200 metri  tra la vegetazione  cresciuta negli anni .   Pedalando  tra campi ben coltivati  arriviamo dove il fiume  Bisenzio si tuffa nell’Arno.    Costeggiando il Bisenzio, superiamo il parco dei Renai, la spiaggia dei fiorentini, lago attrezzato tipo spiaggia, entriamo sull’ultimo tratto sterrato che ci porta alle Cascine di Firenze e sul lungarno. In questo tratto vediamo l’ultimo fiume, il Greve, affluire nel fiume madre. L’arrivo previsto a Firenze è intorno alle 12,30/13,00.    A questo punto  il nostro amico della Fiab  di Firenze Roberto, ci guidera’  all’ interno della  citta’  a vedere i  luoghi  piu’ significativi  fino  al Piazzale Michelangelo.

 

Il cicloitinerario fiorentino:

 PIAZZA VITTORIO VENETO-PORTA PRATO-VIA DELLA SCALA -PIAZZA SANTA MARIA NOVELLA-VIA DE FOSSI-VIA DEL PARIONE-TORNABUONI-STROZZI.PIAZZA REPUBBLICA-PIAZZA DUOMO-VIA DEL PROCONSOLO-( BARGELLO)-PIAZZA SAN FIRENZE-SIGNORIA-PONTE VECCHIO-SERRISTORI.ALBERETA.-PUNTO DI RISTORO ( dipende dall'ora di arrivo) poi COVERCIANO e  su gentile richiesta P.MICHELANGELO-PORTA ROMANA, STAZIONE SMN

 

Per  la pausa pranzo la concorderemo durante il tragitto, come concorderemo,  in base all’ orario quale treno prendere per il ritorno,  max  quello delle  16.28

 

REGOLE DI BASE
• Mountain bike, ebike o anche city bike purché in buone condizioni e idonee per tracciati misti con gomme da sterrato.

 

Possibilità di noleggiare ebike al prezzo di 25 euro.
• Casco protettivo obbligatorio.
• Consigliati occhiali con lenti non colorate per i percorsi boschivi
• Camera d’aria di scorta e/o bomboletta “fast”
• Borraccia con acqua e rifornimenti energetici
• Seguire le direttive del capogita della cicloescursione.
• L'organizzazione durante la ciclo escursione dispone di APRIPISTA e CHIUDIPISTA nessuno può superare l’apripista e rimanere dietro il chiudi pista, a meno che sia autorizzato dagli stessi.

 

Il capogita può modificare o annullare l’escursione, qualora si presentassero situazioni di rischio per la sicurezza dei partecipanti o per altri motivi.
 

  

Gita (1g) Da 40 a 60 km Medio