cerca

IL CANAVESE IVREA E IL LAGO DI VIVERONE

Proposto da: FIAB Novara - Amici della Bici

(AUTO+BICI)

La ciclogita si svolgera’ nel territorio piemontese denominato Canavese, caratterizzato da colline moreniche, coltivazioni di kiwi, filari di viti, siti Unesco e tanto altro.

Ivrea, molto bella e attraversata dalla Dora Baltea, include la zona industriale Olivetti patrimonio Unesco, percorso MAAM Museo all’ Aperto Arte Moderna .

Itinerario prevede il passaggio su strade prevalentemente asfaltate con pochi tratti sterrati ben compatti, percorreremo la Canavesana, la Francigena e la Strada Reale dei vini Torinesi.

E’ richiesto un buon allenamento  per l’ alternanza di salite (mai troppo lunghe) e relative discese in particolare nella parte intermedia, o bici a pedalata assistita; percorso di sicuro interesse  per l’aspetto naturalistico, sportivo e culturale.

 

PROGRAMMA

Ore 7,30                    Ritrovo presso parcheggio PENNY MARKET di C.so Risorgimento per carico bici.

Ore 7,45 ca.             Partenza per Ivrea con arrivo previsto in Via Volontari del Sangue (P.zza Mercato) per il parcheggio

Ore 9,15-12,30 ca.  Partenza in bici, in parte sulla ciclabile cittadina, verso il lago di Viverone; I primi 11 KM sono praticamente in falso piano in discesa, successivamente inizieranno le colline con alternanza di salite, mai troppo lunghe, e discese.

                                    Si valutera’ visita al sito Palafittico protetto Unesco.

                                    Dopo aver effettuato il periplo del lago arriveremo ad Anzasco per il pranzo al sacco presso Santuario Madonna del Lago ( presenza anche di un bar)

Ore 14-17.30 ca      ripartiremo per Ivrea sempre su strada asfaltata, una volta giunti in citta’ effettueremo  parte di un itinerario denominato MAAM nella zona “industriale” Olivetti (bene Unesco), alle Officine ICO visiteremo il centro accoglienza arricchito con pannelli fotografici e saremo seguiti dal personale dell’ ufficio Tursismo . Successivamente attraverseremo il corso principale di Ivrea per poi raggiungere il parcheggio auto per il rientro a Novara previsto per le 19 ca.

 

NOTE TECNICHE

Difficolta: media Km. 45 ca.

E’ richiesta una particolare attenzione e osservanza del CdS nel transito sulla rete stradale urbana ed extraurbane, al di fuori delle piste ciclabili, negli incroci e semaforizzazioni.

 

PER CHI AVESSE BISOGNO DI UN POSTO BICI O NE AVESSE A DISPOSIZIONE, E’ PREGATO COMUNICARLO PREVENTIVAMENTE CON MESSAGGIO AI UNO DEI CAPOGITA

 

La partecipazione presuppone:

- l’accettazione e l’osservanza del Regolamento Gite visionabile sul sito https://www.amicidellabicinovara.org; - l’obbligo della distanza sociale, l’uso della mascherina e gel lavamani; - di non essere sottoposto alla misura della quarantena; - di non essere risultato positivo al virus COVID 19; - di non avere una temperatura corporea superiore ai 37,5°C avendola misurata autonomamente prima della partecipazione.

 

 
 


Costi assicurativi di € 2,00 assicurazione infortuni (Responsabilità Civile già inclusa in quota associativa).

 

In caso di maltempo la gita sarà rinviata. COMUNICARE PARTECIPAZIONE CON WHATSAPP A UNO DEI CAPIGITA

Capigita: Massimo Collimedaglia (3489169902) – Chiara Micillo ( 3404196360)

Gita (1g) Da 40 a 60 km Medio Solo per soci FIAB