cerca
Savio ronco
Dove
emilia romagna
Forlì

Savio, Ronco e...tanto divertimento!

Proposto da: FIAB Forlì - Amici della Bicicletta

Da Forlì al Lido di Dante e ritorno

  • L’itinerario, di circa 110 km, si snoda per tratti sterrati lungo gli argini e alcune strade secondarie asfaltate; è vivamente consigliata l’e-bike o comunque una mountain bike
  • Pausa pranzo al Lido di Dante: sono disponibili diversi ristoranti, “piadinari” e rosticcerie per chi vorrà. In alternativa ciascuno potrà portare il proprio pranzo al sacco.
  • Ritrovo e partenza: alle ore 8:30 presso la sede Fiab in viale Roma 124 a Forlì.
  • Il percorso: lungo la ciclabile della via Emilia verso Cesena fino a Forlimpopoli e poi per le strade secondarie che ben conoscono i soci FIAB. Arrivati al parco urbano di Cesena imboccheremo la ciclabile sull’argine destro Savio. La percorreremo tutta, fino al suo termine, sulla vecchia statale Adriatica in corrispondenza dell’abitato di Savio. Dopo un breve e tranquillo tratto di statale, prenderemo la ciclabile sul lungo rettilineo che porta al Lido di Classe. Poco prima dell’arrivo al Lido svolteremo sulla sterrata che si immerge nella pineta di Classe, la parte paesaggistica più bella. Raggiungeremo la foce del Bevano e poi percorreremo un suggestivo ultimo tratto nel quale vedremo i nuovi pini che stanno crescendo dopo il grande incendio del 2012, fino all’agognata pausa a Lido di Dante.

Dopo una sosta di un’ora ripartiremo, questa volta percorrendo prima l’argine destro dei Fiumi Uniti e poi il sinistro, attraversandolo in corrispondenza della chiusa della Marabina, fino al Ponte sulla Romea Sud, che attraverseremo, imboccando di nuovo l’argine destro. Oltrepassata la confluenza del Ronco nel Montone (i “Fiumi uniti”) ci troveremo naturalmente nell’argine destro Ronco. Percorreremo così la “Ravegnana vecchia” (la strada che corre sul lato opposto del fiume Ronco rispetto alla Ravegnana che tutti conosciamo) fino a Coccolia, poi per strade interne ritorneremo verso Forlì centro attraverso la via Zampeschi.

INFO E PRENOTAZIONI (ENTRO 12 MAGGIO) FRANCESCA 3477891803

 NON soci FIAB assicurazione obbligatoria di € 3 da pagare  il 14/05

 

 

Gita (1g) Oltre 80 km Difficile Settimana lungo le vie d'acqua